top of page

UN VIAGGIO DA RICORDARE: BON VOYAGE 4, RIASSUNTO PARTE 1

ARMY, siete pronti per un veloce riassunto dell’ultima stagione di “Bon Voyage”? Questa stagione ci ha mostrato i BTS incantati da Madre Natura, Jungkook e le sue prove con le pettinature, Jimin e V che giocano con la neve, SUGA che cucina, le abilità rap di Jin, i pensieri di RM e una serie di Chicken Noodle Soup challenge con j-hope. “Bon Voyageee, clap clap!”.


Episodio 1: nuove avventure e l’entusiasmo di sempre


Prima di partire per la Nuova Zelanda, i BTS si sono riuniti per decidere il percorso e le attività, dopo aver svolto le loro ricerche sul web, e gli ARMY hanno potuto vedere quanto siano diversi i loro gusti. A Suga e Jin andava bene tutto, purché potessero andare a pescare, RM voleva provare il bungee jumping e Jimin desiderava vedere l’aurora. In questo episodio V, con l’aiuto di Jimin e RM, ha anche creato un nuovo slogan per “Bon Voyage”. 


Una volta finito di fare i bagagli, i ragazzi si sono diretti all’aeroporto, ma Jin ha dovuto prendere un altro volo a causa di alcuni problemi con i documenti di viaggio. Quando erano finalmente sull’aereo, i sei membri sono rimasti impressionati dalle comodità. Potevano convertire i sedili in un letto, avevano il Wi-fi veloce, e il cibo era delizioso. Hanno atteso diverse ore a Singapore per la coincidenza verso la Nuova Zelanda, ma si sono intrattenuti in diversi modi, facendo divertire anche gli ARMY. Dopo più di 11 ore di volo, infine, sono arrivati a Christchurch. Jin è arrivato di lì a poco, dopo aver condiviso un consiglio degno di “Eat Jin”: “Se volete preparare il ramyeon al formaggio, ma siete senza, usate invece un goccio di latte!”.


Episodio 2: la giovinezza secondo i BTS


Non appena hanno lasciato l’aeroporto, si sono fermati per il loro primo pasto in Nuova Zelanda – o forse dovremmo dire banchetto, vista la quantità di cibo che hanno preso?


Con la pancia piena e soddisfatti, prima di mettersi in viaggio verso l’hotel, sono andati a fare compere di vestiti invernali, come giacche a vento, scarpe da trekking e berretti. Hanno anche fatto un po’ di spesa, dato che avrebbero dovuto cucinare da soli durante il viaggio. Jin e Jungkook sono stati protagonisti di una scenetta carinissima, con Jin che voleva “aiutare” Jungkook a legarsi i capelli e Jungkook che scappava. Alla fine Jin, col cuore a pezzi, ha detto: “Jungkook da piccolo ancora mi ascoltava”.


Il loro viaggio è continuato in allegria, con i ragazzi divisi in due gruppi, camper e SUV, e tutti si sono dati al “car-aoke”, con Jin e SUGA a dirigere il tutto via walkie talkie.


Durante una veloce tappa per riposarsi, j-hope e V hanno deciso di filmare un video per la Chicken Noodle Soup challenge, che ha fatto arrossire j-hope. 


La prima notte sono stati in una baita e hanno dovuto scegliere le stanze. Come sempre, il gioco che hanno usato per decidere è stato adorabile. 


Il giorno dopo, i cameramen di Jungkook erano in imbarazzo, perché lui si era alzato presto ed era andato a passeggio da solo, per portare giù dalla montagna un blocco di neve. Be’, cosa non riesce fare Jungkook?


Episodio 3: Le stelle brillano per voi


Quest’episodio è iniziato con una camminata nei dintorni. I ragazzi sono stati comunque spensierati, nonostante a volte fossero senza fiato. La loro fatica è valsa ben presto la pena, data la vista splendida che c’era in cima. 

Tornati alla baita, i ragazzi hanno fatto colazione e preparato gli zaini per raggiungere in auto la loro prossima destinazione, il Pamban Cafe. Durante una pausa per la benzina e altri vestiti, Jin ha deciso di fare uno scherzo a j-hope, che era tornato al negozio per un reso. Gli altri lo hanno lasciato lì, facendo finta di non essersene resi conto. Ma poco dopo si sono sentiti in colpa e sono tornati indietro per recuperare j-hope, il quale, stando al gioco, ha deciso di sfogare il suo disappunto nei confronti dei suoi fratelli, mentre intanto hanno raggiunto il caffè per il pranzo. Il team SUV (Jin, SUGA e V) è poi andato a fare la spesa di nuovo, mentre gli altri quattro hanno aspettato al bar e hanno giocato con i fiori e gli animali del posto. Dopo lo shopping, gli ARMY hanno potuto vedere V guidare per la prima volta mentre raggiungevano l’osservatorio! La clip di lui che guida è diventata virale e per un po’ ha tempestato il web. 

La vista fuori dall’osservatorio era così bella che i ragazzi hanno colto l’occasione per scattare qualche foto. I maknae hanno anche girato un altro video della Chicken Noodle Soup challenge! La notte sono andati a veder le stelle rimanendo ammutoliti e incantati dalla vista. Dopodiché, erano belli pronti per dormire in baita.


Episodio 4: L’inverno si fa strada già a settembre


Ancora una volta la scelta delle stanze è diventata parte di un gioco! Jin è stato fortunato e si è preso la stanza più grande, per la gelosia degli altri.

Poi SUGA si è preparato per cucinare il kimchi jjigae mentre j-hope ha riordinato il camper. Dopo cena (e dopo aver fatto i complimenti al cuoco SUGA), V si è offerto per lavare i piatti. 

Il giorno dopo sono andati a fare compere per la cena, prendendosi del tempo per giocare con una carrucola al parco. Lungo la strada per Mount Cook sono passati davanti al lago Pukaki, la cui vista li ha talmente incantati che Jimin ha chiesto alla produzione e al team SUV di fermarsi per un po’ a fare qualche foto. Sul Mount Cook hanno fatto trekking, affascinati di nuovo dalla vista mozzafiato della Nuova Zelanda. Hanno scattato un po’ di foto qua e là, attoniti e grati per questa opportunità. Una volta raggiunto il ghiacciaio, non ci è voluto molto prima che iniziassero una battaglia con le palle di neve. RM ha anche fatto alcune adorabili foto a Jimin, che ha poi postato sui social per il suo compleanno. Vi ricordate, ARMY? La caption era “Little Jimin, Big Jimin”.


L’episodio è finito con i tentativi dei BTS di montare una tenda in campeggio...



ARMY, questa è solo metà del loro viaggio! Restate con noi per Bon Voyage 4, Riassunto parte 2. Non preoccupatevi, non dovrete aspettare a lungo!


Già che ci siete, non dimenticatevi di dare un’occhiata ai nostri blog.


Scritto da: Avi

Editato da: Hel. B

Tradotto da: Eleonora

Traduzione editata da: natasha, Jess93


ARMY Magazine non possiede nessuna delle foto e dei video condivisi nel nostro blog. Non intendiamo violarne il copyright.


Comments


bottom of page