top of page

PREVIOUSLY ON BTS (9-15 DICEMBRE): UN GIRO SULLE MONTAGNE RUSSE

Questa settimana è stata una corsa sfrenata per i BTS e gli ARMY. Siamo stati viziati più del solito e dev’essere stato davvero sconvolgente per i fan, soprattutto gli studenti universitari che potrebbero essere stati impegnati con gli esami di fine semestre. Quindi, per chi si è perso le novità riguardanti i BTS di questa settimana, ecco un riepilogo (non proprio un riepilogo ma più una breve chiacchierata su alcuni eventi che sono stati importanti per ragioni positive o negative).

Il 9 dicembre, i BTS e la BigHit Entertainment (la loro etichetta discografica) si sono ritrovati in un pasticcio (non causato da loro). Sul canale JTBC della TV coreana, durante un servizio giornalistico dal titolo “Anche se potrebbe essere cambiato grazie all’Hallyu - infiniti conflitti tra agenzie e artisti, perchè?”, i giornalisti Choi Sooyeon e Lee Hojin hanno spettacolarizzato ed esagerato alcuni problemi riguardanti BTS e BigHit. Senza controllare le loro fonti, hanno incluso riprese girate all’interno dell’edificio dell’etichetta discografica grazie ad una violazione della proprietà privata nel loro report iniziale, che è stato poi rimosso. Ciononostante, dopo un po’ lo hanno ricaricato sul loro canale YouTube. Il 10 dicembre la compagnia ha rilasciato una dichiarazione dettagliata riguardo l’evento. Questa saga ha lasciato gli ARMY (coreani e internazionali) indignati, il che ha portato gli hashtag #JTBC_정식사과해 (JTBC_ScusatiAdeguatamente), #JTBC아웃 (JTBC Fuori), #JTBC_보이콧 (JTBC_Boicottaggio) #JTBC_뉴스룸_사과해 (JTBC_NewsRoom_Scusatevi) nelle tendenze di Twitter. Per ora, la JTBC non si è scusata con la BigHit Entertainment.

Passando ad argomenti più leggeri, gli ARMY sono stati viziati negli ultimi giorni da notizie, soprattutto riguardanti record e traguardi dei BTS (alcuni dei quali piuttosto inaspettati). Quella che ha scioccato di più gli ARMY è arrivata dall’acclamato regista coreano Bong Joon-Ho, il cui film Parasite ha recentemente ricevuto tre nomination ai Golden Globe, inclusa quella per Miglior Regista, e il cui film Snowpiercer è stato invece citato dai BTS nella loro canzone Spring Day. Il 10 dicembre al The Tonight Show with Jimmy Fallon, il regista ha detto di aver amato la partecipazione dei BTS allo stesso show, agitando leggermente Fallon perché grande fan del gruppo. Sulla piattaforma musicale di Naver, VIBE, i BTS sono stati dichiarati i 2019’s Best Artist, poiché sono arrivati in cima alle liste delle canzoni, degli artisti e degli album più ascoltati. Per quanto riguarda la lista This Happened in 2019 di Twitter, il tweet in cui Jungkook si diverte ballando bad guy di Billie Elish è stato quello più ritwittato in tutto il mondo e i BTS sono stati i musicisti più di spicco internazionalmente (nelle categorie più discusse).

Questa settimana abbiamo anche avuto notizie direttamente dalla Big Hit, che ha affermato che le voci sul comeback dei BTS a metà febbraio del prossimo anno saranno affrontate quando questo sarà confermato.

I BTS hanno completato il primo giorno del loro fanmeeting a Osaka, che è stato trasmesso in diretta sul sito giapponese TheLIVE; solo i fan che hanno acquistato il biglietto su Weply hanno potuto guardarlo. Prima e dopo l’incontro, i fan hanno ricevuto alcune foto scattate in Nuova Zelanda da V e alcuni selca di Jimin, Jin e Suga. Il 14 dicembre, secondo l’orario coreano, gli ARMY sono stati deliziati con non una, ma tre VLive di Suga, RM e V. La diretta di SUGA è stata incentrata sulla collaborazione con Halsey per la canzone SUGA’s Interlude del suo album Manic, che il 10 dicembre è entrata nella Billboard’s Digital Song Sales al #41 posto. Ha anche chiacchierato con gli ARMY, rispondendo alle loro domande su un po’ di tutto. Le VLive di RM e V sono state di natura colloquiale, e quest’ultimo ha in particolare parlato di quanto i fan che invadono i loro spazi personali li mettano a disagio quando viaggiano in aereo.

Map of the Soul: Persona è rientrato nella Billboard 200 alla posizione numero 193, mostrando quanto gli ARMY siano impazienti di ricevere un nuovo album da parte dei BTS. Il gruppo è anche rientrato nella lista di ricerca Google di People on the Red Carpet 2019. L’11 dicembre, ha avuto luogo un seminario globale sponsorizzato dalla BigHit Entertainment e intitolato “Il K-Pop oltre i BTS” alla Yonsei University, durante il quale accademici di tutto il mondo hanno parlato nelle loro presentazioni del successo globale dei BTS e del K-Pop in generale. Il 15 dicembre, l’ultimo giorno del fanmeeting ad Osaka, si è concluso con successo.

Altre Novità

L’11 dicembre, infine, la canzone Make it Right ha raggiunto un nuovo picco alla posizione #31 della radio pop americana e Love Yourself: Her ha superato 900 milioni di stream su Spotify. Il giorno dopo, FAKE LOVE ha ricevuto la certificazione 1x Platinum per aver superato 2,5 milioni di download.

Che settimana, eh ARMY? Davvero delle montagne russe. Purple you!

Scritto da: Anugya

Editato da: Marcie

Design a cura di: Leslie

Tradotto da: Mars

Traduzione editata da: adeat ed Eleonora

ARMY Magazine non possiede nessuna delle foto e dei video condivisi nel nostro blog. Non intendiamo violarne il copyright.


bottom of page