Our Recent Posts

Archive

Tags

  • ARMY MAGAZINE

Previously on BTS: 4-10 settembre

l’hype per Butter, una vacanza-in-stanza coi Bangtan e altre sorprese


Che settimana piena di eventi nel mondo BTS! Oltre agli eventi che erano già programmati e che stavamo attendendo con ansia, ci hanno aspettato altre sorprese (con una risalita inclusa)! ARMY, unitevi a noi nel ripercorrere la settimana!


BANGTANTV e nuove promozioni


La settimana è iniziata con Jin che si allena notte e giorno a tennis in una Bangtan Bomb. Che dedizione! Abbiamo anche visto Jungkook che osserva allegro un ragnetto che penzola dalla sua tela durante le riprese della performance di Black Swan. VisitSeoul ha pubblicato un teaser di 6 secondi per la campagna “BTS x Seoul Tourism: 어기영차”, seguito dallo spot completo EoGiYeongCha Seoul - BTS.


L’hype per Butter continua e i 3J sono tornati!


Abbiamo avuto da festeggiare, ARMY, perché Butter è ufficialmente risalita alla posizione #1 della Billboard Hot 100, la decima settimana in cui occupa questa posizione. In contemporanea, Butter si è aggiudicata la prima posizione nella classifica Songs of the Summer. Dopo l’annuncio, SUGA e j-hope sono andati su Weverse a ringraziare ancora una volta gli ARMY per il loro duro lavoro. BBC Radio 1 ha pubblicato la versione live lounge di Butter! Non è fantastico quando i BTS si esibiscono con la live band?

E non è tutto! Dopo il successo di Butter feat. Megan Thee Stallion, j-hope, Jimin e Jungkook, (i “3J”) sono tornati, pubblicando su BANGTANTV un video speciale della loro performance sul verso di “Hot Girl Meg”.



La vacanza-in-stanza non è mai stata così divertente!


Nell’episodio 150 di Run BTS! abbiamo visto i ragazzi divertirsi e giocare insieme al team della produzione nell’appena aperto Josun Palace, un Luxury Collection Hotel a Gangnam (Seoul). Ci siamo meravigliati di come Jungkook abbia riconosciuto le note con facilità e abbiamo fatto il tifo per j-hope affinché azzeccasse l’ultima campanella rimasta e completasse la missione. Abbiamo giocato insieme a RM, mentre provava a riconoscere le capitali, e riso con Jin, SUGA, Jimin e V, mentre cercavano di indovinare i modi di dire. Cosa succederà ai ragazzi durante le prossime sfide che li aspettano nelle loro stanze d’albergo?


Traguardi e (ancora) nomination


I BTS continuano a volare alto su Spotify, raggiungendo i 38 milioni di follower sulla piattaforma. IDOL e Dimple hanno superato rispettivamente i 260 e i 170 milioni di stream, Butter i 540 milioni e Begin ne ha raggiunti più di 100 milioni. Sembra quindi perfettamente naturale che i BTS siano diventati il primo gruppo e i primi artisti asiatici a superare i 20 miliardi di stream, inclusi tutti i crediti, nella storia di Spotify. E non solo! A poco più di un anno dall’uscita, Dynamite ha superato l’1 miliardo di visualizzazioni su YouTube! Che forza! I VMA hanno anche annunciato altre due nomination per i nostri ragazzi: “Group of the Year” e Butter si contende il titolo di “Song of the Summer”.


Altre sorprese ci aspettano!


Abbiamo concluso la settimana con la tanto anticipata uscita della conversazione fra i BTS e Chris Martin su YouTube, seguita dalla première del video di Permission to Dance(Shorts Challenge ver.). Chris Martin ha condotto l’intervista chiedendo ai BTS dei loro obiettivi e dell’intento dietro il rilascio di Permission To Dance, che cosa pensino significhi essere riconosciuti a livello globale, e che cosa provino nell’essere stati nominati come inviati speciali per la cultura dal presidente della Corea del Sud. La PTD Shorts Challenge è composta da diversi video di persone da tutto il mondo che ballano la canzone, ed è proprio bello guardarli! E sembra che anche l’astronauta nello spazio sia ARMY!



Che settimana, eh? I BTS ci tengono sempre sulle spine, e noi non ci annoiamo! Non vediamo l’ora di creare nuovi ricordi, grazie ARMY per aver ripercorso con noi la settimana! Al prossimo blog, Borahae~!


Scritto da: Denise

Editato da: LJ

Design a cura di: Urvashi

Tradotto da: Eleonora

Traduzione editata da: Monica e adeat


ARMY Magazine non possiede nessuna delle foto e dei video condivisi nel nostro blog. Non intendiamo violarne il copyright.