top of page

PREVIOUSLY ON BTS: 30 DICEMBRE - 5 GENNAIO

SOGNI PIÙ GRANDI E GIOVANI UOMINI ISPIRATORI: UN NUOVO DECENNIO


Alla salute! La scorsa settimana, mentre tutti noi festeggiavamo l’inizio del nuovo anno, i membri erano impegnati come sempre: oltre a festeggiare il 24° compleanno di Taehyung, c’era un volo diretto dalla Corea del sud a New York da prendere, per esibirsi davanti a oltre 1,5 milioni di persone a Times Square. Map of the Soul: Persona si è posizionato 66° nella classifica degli album di fine anno del Regno Unito del 2019, segnando la prima volta nella storia in cui un album asiatico ne ha fatto parte. Il nuovo anno, o meglio, decennio, è appena iniziato e non vediamo l’ora di vedere cosa porterà per i BTS!

I BTS e la MusiCares

Come se il 2019 non ci avesse già riservato abbastanza sorprese, eccone un’altra! I microfoni personalizzati dei BTS per il “Love Yourself World Tour” saranno messi all’asta prima dei Grammy Awards a Los Angeles il 26 gennaio 2020. L’intero ricavato andrà alla MusiCares Foundation, un’organizzazione no profit fondata dalla Recording Academy, di cui i BTS sono membri votanti. Con lo scopo di essere un punto di riferimento per i musicisti in tempi di crisi finanziarie, personali o mediche, MusiCares è qualcosa da supportare! I sette microfoni firmati dovrebbero essere venduti per un totale che si aggira attorno ai 10.000 $ - 20.000 $, come affermato da Julien’s Auctions. Tuttavia, ci sono già 9 offerte, di cui la più alta arriva a 32.500 $.




Un compleanno meraViglioso

Il 30 dicembre, il nostro adorato Taehyung ha compiuto 24 anni e hashtag come #BornToVLoved, #BeautifulSceneryTaehyung, #OurPreciousWinterBearV, #SoulfulVoiceTaehyung e #OurHappinessPreacher hanno occupato quasi tutte le prime 30 posizioni delle tendenze mondiali di Twitter. Anche se ha dovuto festeggiare metà del suo compleanno su un aereo, a causa dell’esibizione che i ragazzi hanno tenuto per l’annuale New Year's Rockin’ Eve a Times Square, Taehyung ha salutato gli ARMY attraverso una VLive più tardi.

Come finire un decennio in grande

I membri si sono esibiti per più di 1,5 milioni di persone nella famosa Times Square di New York City con un’epica performance di Capodanno. I BTS avevano uno spazio dedicato di otto minuti nel Dick Clark's New Year's Rockin' Eve With Ryan Seacrest 2020. Gli ARMY erano sia felici per loro, che spaventati per le loro future possibilità di prendere dei biglietti per il prossimo tour. Tweet come “Chi è il ragazzo con il dolcevita e la giacca scintillanti del New Year’s Rockin' Eve?” hanno dimostrato che questa esibizione non solo ha fatto entrare più persone nel fandom, ma ha anche aumentato le possibilità che la prossima vendita dei biglietti diventi un nuova versione di un videogioco FPS (sparatutto in prima persona).

Il settetto ha sorpreso gli ARMY con un’esibizione coreografata di Make It Right, facendosi strada tra la folla fino al palco principale per esibirsi con Boy With Luv. Durante la performance, la giacca di Jimin si è incastrata sulla sua testa e lui ci ha scherzato su, continuando a ballare. Il batuffolo più adorabile di Times Square… okay, torniamo a lavoro. Se guardate l’ultimo Episode, vedrete durante la loro esibizione gli schermi di Times Square con pubblicità per il compleanno di V (e dei BTS in generale). Che emozione!



Traduzioni dai K-diamond e indirizzi email a tema BTS

Man mano che i BTS diventano sempre più il gruppo globale che aspirano a essere, anche il fandom cresce su scala mondiale. La community coreana BTKU ha annunciato un progetto di traduzione globale per gli ARMY internazionali. Come affermato sulla pagina Facebook di BTKU, l’obiettivo principale di questo progetto è fornire rapidamente notizie relative ai BTS ai fan internazionali, che spesso faticano a ricevere informazioni accurate e rapide sul gruppo. Potete trovare la versione in inglese del loro sito Web su www.officialbts.com/en. Hanno anche creato un altro progetto intitolato “Fan Email” in cui potrete iscrivervi per il vostro indirizzo e-mail a tema BTS (es. bangtan@btsarmy.life). Per maggiori informazioni visitate il loro sito ufficiale.

Iniziare l’anno con ben due Daesang

La 34a edizione dei Golden Disc Awards è iniziata il 4 gennaio al Gocheok Sky Dome di Seoul, in Corea del Sud, e si è articolata in due giornate. La prima ha messo in evidenza i più grandi rilasci digitali nel 2019, mentre la seconda ha premiato i risultati nella categoria delle uscite fisiche di album.

Sebbene i BTS non siano stati presenti il primo giorno, si sono portati a casa sia il Daesang di Song of the Year che il Bonsang nella categoria Digital Song. Bang Sihyuk ha anche ricevuto un premio come Producer of the Year e ha ritirato i trofei dei BTS a loro nome. Ha concluso così il suo discorso: “Ora leggerò questa lettera scritta dai membri per i fan: ‘Agli ARMY di tutto il mondo che amano la nostra musica, vi ringraziamo davvero. Attraverso essa continueremo ad essere con voi nel 2020 e anche in futuro. Finché gli ARMY saranno lì per ascoltare la nostra musica, i BTS saranno felici.’”



Il secondo giorno della cerimonia di premiazione, i BTS hanno vinto altri quattro premi: Fans Choice Kpop Star, TikTok Popularity Award, il Bongsang di Physical Album e il Daesang di Physical Album of the Year. I BTS sono ora gli unici artisti nella storia a vincere entrambi i Daesang ai Golden Disc Awards nello stesso anno. RM ha ringraziato gli ARMY per il loro supporto e ha continuato affermando che se il decennio passato è stato caratterizzato dal nome dei Bangtan Sonyeondan, vorrebbero che il prossimo portasse il nome degli ARMY. Ha inoltre parlato di come l’equità e la sincerità di ogni artista dovrebbero raggiungere il pubblico generale e che le malefatte del decennio precedente dovrebbero limitarsi agli anni 2010. Lui, a nome dei BTS e degli ARMY, desidera che a partire dal 2020 abbia inizio un decennio migliore. Se non avete visto le esibizioni, date un’occhiata e godetevele: non ve ne pentirete, ARMY!

Come sempre, borahae!

Scritto da: Stella

Editato da: Tori

Design a cura di: Ashley

Tradotto da: silvana

Traduzione editata da: adeat e Mars


ARMY Magazine non detiene i diritti di nessuna delle foto e dei video presenti sul nostro blog. Non intendiamo violarne i copyright.


Comments


bottom of page