Our Recent Posts

Archive

Tags

  • ARMY MAGAZINE

Possa la luna guidarti sempre: buon compleanno, Namjoon!

Buon settembre a tutti! Il blog di oggi riguarda il secondo figlio di questo mese, il nostro amato leader Kim Namjoon. Senza ulteriori indugi, prendete uno snack, qualcosa da bere, magari accendete una candela e iniziamo.


Se le persone fossero poesie, di cosa parlerebbero?


Nel caso di Namjoon, degli elementi: il fuoco, che rappresenta la passione sempre crescente nel suo cuore. L’aria, la forza trainante delle sue azioni. La terra, che illustra ciò che lo tiene con i piedi per terra ed umile, il legame che condivide con tutte le creature del mondo ‒ che siano piante o animali. E infine l’acqua, che aiuta la fluidità delle sue parole e la profondità dei suoi testi.


L’affetto di un sorriso può guarirti


Con un giorno di ritardo, perché non voleva disturbare lo staff nel loro giorno libero, il nostro festeggiato è venuto online per celebrare con noi. Indossando una comoda tuta grigia e sorseggiando il suo caffè, ci ha deliziati con la sua meravigliosa presenza. Alcuni minuti dopo l’inizio della live, ci ha detto di aspettare ed è tornato dopo pochi secondi tutto emozionato, per mostrarci il regalo che ha ricevuto dal suo Jin hyung: una bici (con un piccolo cestino attaccato al manubrio)! Impossibile pensare ad un regalo migliore per lui, vero?


Gli ARMY non apprezzano Namjoon solo per la sua pura euforia, ma anche per il modo in cui mostra sincera vulnerabilità. Ascoltarlo parlare è tanto esaltante e rigenerante quanto una passeggiata nella natura. Possiamo sempre contare su di lui perché ci raggiunga nell’oscurità, offrendoci gentili parole di saggezza che trafiggano l’ombra delle nostre preoccupazioni come un raggio di luce. Se avete mai guardato una sua VLive, conoscete il sorriso con cui Namjoon ci accoglie o ci saluta, è il sorriso: le sue guance arrivano fino agli occhi, rendendoli due lune crescenti, ci regala la vista delle fossette, ed infine un piccolo bacio; qualcosa che possiamo conservare in tasca per dopo.


Entusiasmo infinito


Ogni volta che Namjoon ci mostra le guide delle canzoni a cui ha contribuito, si sente la cura genuina che mette in ogni pezzo che tocca. Con qualche giro sulla sedia, qualche sorso di caffè e uno schiarimento di gola, passa rapidamente ad un altro argomento ‒ qualcosa che si era appuntato mentalmente di dirci. È irrimediabilmente tenero, ma anche incredibilmente coraggioso, e il suo amore per l’arte ispira la nascita di innumerevoli progetti durante tutto l’anno. Per il suo compleanno, OIAA ha offerto la sua piattaforma e ha creato un progetto chiamato #JoonAndYouthForArt con l’ACFFC (Art Creation Foundation for Children), con lo scopo di aiutare bambini in difficoltà attraverso l’arte e dare loro “strumenti per creare la loro realtà”.


Spesso gli ARMY sono commossi dalle bellissime parole di Namjoon su Weverse, le sue sconvolgenti metafore nelle canzoni o i suoi stimolanti discorsi, ed è vero che porta con sé grazia e professionalità in ogni iniziativa. Ma la sua personalità è ancora più accattivante quando lo si guarda concentrato su un’attività, prima che venga inevitabilmente distratto. Allora non puoi non pensare ad un cucciolo che inciampa e cade ‒ un esempio calzante è intorno al quarto minuto di questa recente Bangtan Bomb:



Perché è proprio l’unione di tutte queste caratteristiche il motivo per cui lo adoriamo così tanto, gli auguriamo di non perdere mai il suo fascino giovane e abbagliante.


Non ci sono paure, ci siamo solo noi


Un momento che probabilmente gli ARMY ricordano chiaramente è quando Bang PD ha chiesto a Namjoon (durante uno scherzo, badate bene!), all’inizio della sua carriera, chi avrebbe scelto andando avanti: “RM o BTS?”. Lui non è parso turbato, non si è innervosito e non c’era neanche un pizzico di indecisione nella sua risposta. Senza neanche l’ombra di un dubbio, ha esclamato: “BTS!”. Nonostante fosse uno scenario fittizio, la fermezza e la determinazione di Namjoon in quel momento, sono quello che ora lo rendono non solo un leader gentile e di buon cuore, ma anche un vero amico per j-hope, un esempio da seguire per Jungkook, un’anima gemella per SUGA, un partner-in-crime per Jimin, un tifoso affettuoso e di supporto per V, e un fratellino minore goffo per Jin. In altre parole, l’amore e la cura che riversa nel mondo gli vengono restituite, dai membri e dagli ARMY, dieci volte tanto.


Namjoon, vediamo tutto il tuo duro lavoro e non lo diamo per scontato. Se ci ritrovassimo al centro di una tempesta, vorremmo te al nostro fianco: una persona gentile, forte, empatica e confortante. Buon compleanno, nostro impavido leader!


Scritto da: Verena

Editato da: Lisa K

Design a cura di: Judy

Tradotto da: Mars

Traduzione editata da: adeat e silvana


ARMY Magazine non detiene i diritti di nessuna delle foto e dei video presenti sul nostro blog. Non intendiamo violarne i copyright.