top of page

LA VITA VA AVANTI, DI NUOVO: AWARD SHOW E PIAZZA PULITA DI DAESANG

Il 2020 è stato un anno di perdita devastante per molti. Ma nonostante tutti gli ostacoli che l’anno ha imposto, i BTS hanno trovato dei modi per connettersi con i loro fan, che si sia trattato di regalare agli ARMY una canzone di speranza e incoraggiamento come Dynamite o di ricordargli semplicemente che nonostante le cose sembrino cupe, “like an arrow in the blue sky (...), life goes on” [“come una freccia nel cielo blu (...), la vita va avanti”]. In un anno in cui ogni cosa normale è diventata anormale, è bene che alcune cose restino invariate, come il brivido e l’entusiasmo della stagione degli award show coreani. Si tratta del periodo in cui gli ARMY riescono a ripagare i BTS riempiendoli di premi nuovi di zecca, ringraziando i ragazzi per il loro amore, il duro lavoro e la buona musica.


I Melon Music Awards (MMA) di quest’anno si sono tenuti nell’arco di quattro giorni, con l’evento principale trasmesso il 5 dicembre. I BTS hanno illuminato la serata con le loro esibizioni di ON, Life Goes On e Dynamite. Ma è stata la loro coreografia ispirata al balletto sulle note di Black Swan a portare la performance dei MMA di quest’anno a nuovi livelli. È stata la bellezza in movimento ed ha davvero messo in mostra la crescita dei BTS come performer. Per coloro che potrebbero essersela persa, ecco un link alla performance completa.


Verso la fine della serata era chiaro che ai BTS sarebbe servito uno scaffale significativamente  più grande per poter conservare i propri trofei. I ragazzi hanno ricevuto il premio come Best Dance Male per Dynamite e il Netizen's Choice Award. La collaborazione di Yoongi con IU, eight, ha vinto come Best Rock. I BTS hanno concluso la cerimonia facendo piazza pulita di tutti i daesang, portando a casa gli ambiti premi di Song Of The Year, Album Of The Year e Artist Of The Year.


La cerimonia dei Mnet Asian Music Awards (MAMA) si è tenuta la serata seguente, il 6 dicembre. I ragazzi hanno partecipato al red carpet virtuale, con la loro eleganza in un misto di abiti neri e grigi. I BTS non falliscono mai nell’impressionare con le loro performance ai MAMA, ogni anno facendo meglio dell’ultimo e quest’anno i ragazzi si sono superati ancora una volta. Il gruppo si è esibito con ON, Life Goes On e Dynamite. L’esibizione di ON è stata filmata al Seoul World Cup Stadium, con banda musicale, fuochi d’artificio, cheerleader e ballerini di supporto. Quella di Dynamite era, in una parola, esplosiva, completa di una dance break in “stile Michael Jackson” che ha lasciato gli ARMY in bilico sulle proprie sedie. Ma è stata la loro interpretazione di Life Goes On a sbalordire gli ARMY.


La transizione da un mondo congelato nel bianco a quello fatto di colori vivaci e in movimento ha dato vita alle parole della canzone. Ad ogni modo la straordinaria esibizione non è stata l'unica sorpresa. L’apparizione di una versione ologramma di SUGA durante la sua parte rap ha commosso gli ARMY alla vista dei BTS di nuovo in sette. Il momento ha infatti ricordato a tutti che “life goes on like this again” [“la vita va avanti di nuovo così”].


I BTS sono stati i grandi vincitori anche della notte dei MAMA, vincendo i premi di Best Male Group, Best Dance Performance Male Group e Best Music Video per Dynamite. I BTS erano anche tra i dieci artisti a cui è stato assegnato il premio di Worldwide Fan Choice, ma le vittorie non sono finite qui. I ragazzi hanno continuato a dominare, facendo ancora piazza pulita di tutti i daesang, portando a casa il Song Of The Year per la loro hit da #1 nella Billboard, Dynamite, e di Album Of The Year per MAP OF THE SOUL: 7. Hanno anche agguantato Artist Of The Year e Worldwide Icon Of The Year. I BTS sono ora l’unico gruppo ad aver vinto tutti i premi principali sia ai MAMA che agli MMA, un traguardo che hanno raggiunto per due anni di fila.


Sei giorni dopo i MAMA, i BTS hanno partecipato ai The Fact Music Awards (TMA), il 12 dicembre, dove hanno continuato la loro serie di vittorie consecutive, guadagnandosi i premi di Artist Of The Year, Worldwide Icon e Listener’s Choice. I BTS sono stati anche i destinatari dell’unico daesang della notte. L’aggiunta di questi premi porta il numero di daesang totali vinti dai BTS a 52, e gli ARMY sanno che cinque più due fa sette, il numero dei BTS.


Vedere i BTS continuare a crescere come artisti e cantanti è stata la parte migliore dell'anno per gli ARMY. Mentre quest’anno volge al termine, un nuovo capitolo ha inizio. Gli ARMY continueranno a supportare i BTS e lavoreranno duramente per rendere altrettanto eccezionale la stagione degli award show del prossimo anno.


Scritto da: Lisa

Editato da: ren

Tradotto da: silvana

Traduzione editata da: adeat e Nas


ARMY Magazine non detiene i diritti di nessuna delle foto e dei video presenti sul nostro blog. Non intendiamo violarne i copyright.


bottom of page