top of page

I BTS con i BTS: Documentari che catturano la dedizione verso l’arte dei BTS

La prima cosa che colpisce chiunque diventi fan dei BTS o ARMY è proprio il “Ci sono così tante cose dei BTS da guardare! Non ho idea da cosa iniziare!”. Ci siamo passati tutti quando abbiamo iniziato a cadere nella tana del coniglio. Sotto sotto ci siamo ripromessi di recuperare quanti video possibili, nonostante la loro durata, per poi tornare alla realtà delle nostre vite quotidiane, rimanendo in uno stato di confusione su come cominciare.


Non si può negare il fatto che i BTS abbiano qualcosa per tutti, tra film e serie documentari. I titoli di ognuno di questi formano l’acronimo di BTS oltre a rimarcare dove seguiremo i BTS. Nel mentre che aspettiamo il prossimo documentario, BTS Monuments: Beyond The Star, che verrà rilasciato a dicembre su Disney+, ripercorriamo (senza alcun ordine speciale) i vari film e docuserie già rilasciati!


Burn The Stage



Quando i BTS hanno iniziato a ricevere attenzione quanto mai prima di allora a livello internazionale, non c’era più modo di tornare indietro per il settetto e gli ARMY. Il primo episodio di Burn The Stage – intitolato I’d Do It All (ing. Farei di tutto) – è stato rilasciato gratis sul canale Youtube BANGTANTV, mentre i restanti sette sono stati rilasciati su YouTube Premium (precedentemente chiamato YouTube Red), mettendo le fondamenta per condividere il dietro le quinte del loro viaggio artistico. Il film omonimo è stato rilasciato nei cinema nel novembre del 2018.


Il film ci mostra il “WINGS Tour” iniziato il 10 febbraio, finito il 10 dicembre del 2017. Il titolo allude al fatto che il gruppo sia metaforicamente composto da sette fenici durante il tour e nel loro viaggio di tre anni all’interno dell’industria K-pop. Seguendo i BTS in questi otto episodi, tra gli alti più elevati e i bassi più profondi, c’è una cosa che nessuno potrà mai strappare loro dalle mani: la loro dedizione verso la loro arte.


j-hope In The Box


Il documentario è stato rilasciato il 17 febbraio di quest’anno, un giorno prima del compleanno del cantante, e si concentra su come j-hope abbia prodotto il suo album di debutto, Jack In The Box, dal concetto al suo rilascio e all’esibizione delle canzoni (nonché altre hit) nella sua iconica performance al Lollapalooza. La parte clou di questo documentario è la sua introduzione: mima la Intro dell’album in cui viene narrato il mito del Vaso di Pandora. Se volete approfondire riguardo a j-hope In The Box, date un’occhiata al nostro blog dedicato e guardate il documentario su Disney+.


Bring The Soul


Bring The Soul ci porta in un altro viaggio assieme ai BTS che si imbarcano stavolta nel loro “Love Yourself Tour”. È stato rilasciato nei cinema l’11 agosto del 2019. Sebbene il film si concentri sulla prima parte del tour, dal 25 agosto al 20 ottobre 2018, la docuserie mostra l’intero tour fino alle performance a Bangkok nell’aprile del 2019, prima di iniziare il tour negli stadi “Love Yourself: Speak Yourself”. Seguire i BTS in questo film e nella docuserie è come cercare di capire quello che può entusiasmarti e farti battere il cuore, proprio come questo tour ha fatto rimarcare ai sette ragazzi il valore di amare se stessi ancora di più. Dato che gli ARMY hanno assistito ai concerti, il messaggio è diventato ancora più forte per il fandom, come praticare amore per il proprio sé genuinamente.


SUGA: Road to D-DAY


SUGA: Road to D-DAY è stato rilasciato il 21 aprile di quest’anno su Disney+, lo stesso giorno dell’album di debutto, D-DAY sotto il nome Agust D. Il documentario è diverso dagli altri documentari dei BTS nella sua presentazione, in quanto seguiamo SUGA in un lungo viaggio da Seoul a Tokyo in cerca di ispirazione per D-DAY. Tra le varie scene abbiamo le performance di alcune tracce dell’album e il dietro le quinte della sua produzione. Le scene più belle ci mostrano SUGA che incontra il compositore di Merry Christmas, Mr. Lawrence, Ryuichi Sakamoto, e interagisce con Halsey, Steve Aoki e Anderson .Paak.


Break The Silence


Nella docuserie e nel film di Break The Silence, seguiamo i BTS nel loro “Love Yourself: Speak Yourself Stadium Tour”, un’estensione del Love Yourself Tour, che si è concluso il 29 ottobre del 2019. Li seguiamo dalla preparazione alle loro riflessioni riguardo la loro vita professionale e la visione d’insieme del loro viaggio artistico. Certe cose di cui parlano i BTS vi sorprenderanno e dovete assolutamente andare su Weverse a guardarle voi stessi.


Così finisce il nostro riassunto dei documentari dei BTS, come gruppo e da solisti. Non dimenticate di godervi i contenuti menzionati sopra, così come il prossimo documentario BTS Monuments: Beyond The Star che verrà rilasciato a dicembre su Disney+!


Scritto da: Anugya

Editato da: Lisa K. 

Design a cura di: Achan 

Tradotto da: adeat

Traduzione editata da: Eleonora e Silvana


ARMY Magazine non detiene i diritti di nessuna delle foto e dei video condivisi sul nostro blog. Non intendiamo violarne i copyright.


Comments


bottom of page