top of page

I BTS AL JINGLE BALL DI L.A.: IL REGALO DI NATALE MIGLIORE DI SEMPRE

Avere la possibilità di andare a Los Angeles per vedere i BTS al Jingle Ball di iHeartRadio è qualcosa da festeggiare per tante ragioni.

Prima di tutto, i ragazzi si esibiranno a Los Angeles, per un evento americano molto famoso, al fianco di artisti come Billie Eilish, Halsey e Lizzo. Significa anche che potrò vederli dal vivo, dopo essermi assicurata i biglietti per lo show sold out.

Non solo il concerto si terrà due giorni dopo il compleanno di Jin -- che è già di per sé una festa -- ma è anche una ricorrenza personale; segna sette mesi dal giorno in cui mi sono innamorata dei BTS al loro concerto al Rose Bowl di Los Angeles! Da ARMY entusiasta di creare nuovi ricordi con i BTS, non posso che fremere nell’attesa.

Anche prima di venerdì 6 dicembre, il giorno dell’evento, gli ARMY hanno avuto ogni ragione per essere emozionati. A novembre, i BTS hanno annunciato sul loro account Twitter che avrebbero dato il via allo show. Poi, agli ARMY è stato detto che si stava lavorando per un “Meet and Greet (M&G)”, con tanto di foto insieme ai ragazzi.

Ovviamente, non è una sorpresa che ci sia una fila incredibile di ARMY che aspettano nel Village per cercare di accedere al pre-evento gratuito per vincere i biglietti del M&G attraverso un contest. I risultati arrivano, e i fortunati vincitori esplodono con un entusiasmo infinito su Twitter, mentre il resto di noi vince la delusione controllando i social per scovare eventuali aggiornamenti e nuove interviste dei ragazzi in radio. Fortunatamente, le due ore di attesa tra la fine del contest e l’apertura dei cancelli (durante la quale l’app dell’uccellino impazzisce con voci fasulle sul M&G) finalmente finiscono, e tutti possono concentrarsi sullo show.


So che non sto andando ad un concerto dei BTS, ma una parte del mio cervello spera di vederli esibirsi per tutta la notte.

Il Forum, dove si tiene il Jingle Ball, è un’arena per concerti, quindi, in teoria, ogni posto dovrebbe essere grandioso. Il mio è lontano dal palco ma non sono preoccupata perché, ad un concerto dei BTS, ogni posto è un buon posto. Ciononostante, mi chiedo come si sentano gli spettatori seduti dietro al palco. Certo, si godranno comunque lo spettacolo dallo schermo, ma…


Gli ARMY sono davvero pronti a qualsiasi sacrificio per “vedere” i ragazzi.

Pian piano la location si riempie di luminose ARMY Bomb e, perfettamente in orario, i BTS arrivano sul palco come sette bellissimi angeli, con i loro eleganti completi bianchi. Senza avvertimenti per i poveri cuori degli ARMY. iniziano ad esibirsi con MIC Drop davanti ad un oceano viola che urla più e più volte i fanchant!


Il tifo è così forte che a stento riesco a sentire la musica dal mio posto. Non m’importa: sto respirando la stessa aria dei BTS e posso vedere con i miei occhi una grandiosa versione di MIC Drop in un ambiente pazzesco. Posso godermi anche Taehyung che mastica la sua sexy gomma immaginaria, la fronte di Jin in bella vista, e sia Jimin che Jungkook che flirtano con la telecamera. Che fortunata!

Durante un breve discorso in inglese, tutti e sette ringraziano gli ARMY, gli organizzatori del Jingle Ball, e parlano di quanto sono felici di essere qui. Di nuovo, il rumore isterico copre la maggior parte delle loro parole, ma colgo il discorso saggio e allegro di RM su come il 2019 sia stato un anno in cui sono accadute sia cose belle che cose non così belle. Dice che il 2020 sarà l’anno in cui i BTS metteranno le cose a posto insieme agli ARMY.

E indovinate? Proprio da queste parole, inizia una versione paradisiaca di Make It Right, direttamente innanzi ai nostri occhi incantati, continuamente supportata dalle nostre voci e dal nostro fortissimo tifo.

Prima che inizi Boy With Luv, l’intero pubblico è così preso dall’esibizione che è pronto a tenere l’energia al massimo per tutta la sera. Poiché Halsey fa parte della line-up e ha appena rilasciato SUGA’s Interlude (una canzone dal suo nuovo album, in collaborazione con SUGA) ieri, siamo entusiasti ma non molto sorpresi di vederla unirsi ai ragazzi durante la loro performance. Hanno una tale chimica che accettiamo con piacere il regalo!

Una volta che l’ultima nota di BWL si è dissolta, ci salutano e nessuno riesce a credere a quello che sta accadendo. Dopo tre canzoni decisamente troppo brevi, è ora che il resto della line-up salga sul palco. RM se ne va, seguito velocemente dagli altri membri, e sono costretta alla dura realtà: non è un concerto dei BTS!

All’inizio, io ed un sacco di altri ARMY abbiamo pensato che i BTS fossero stati trattati ingiustamente, con meno canzoni degli altri. Ma siamo onesti: hanno un’agenda così piena, e il Jingle Ball è solo uno dei loro tanti impegni di dicembre. Ciononostante, si sono presi un momento per incontrarci oltremare. In più, l’esibizione dei BTS al Jingle Ball ha significato 15 minuti di pura gioia, perciò si è immediatamente aggiudicata un posto nella mia lista Top 3 Momenti Più Intensi con i BTS del 2019, con lo Speak Yourself al Rose Bowl e il The Final a Seoul.

Quindi, ho deciso di godermi il resto dello spettacolo ed attenermi alle parole di RM: il 2019 sarà stato anche un mix di bene e male, ma il 2020 sarà un altro anno di successo per i BTS, con gli ARMY al loro fianco. Perciò, prepariamoci al loro fantastico comeback!

Scritto da: Helen B

Editato da: Sno

Design a cura di: Leslie

Tradotto da: Mars

Traduzione editata da: Eleonora e silvana

Comments


bottom of page